Germogli di Soia

Melone Ubriaco

Sabato pomeriggio.
2mila m.
Val Thuras.
Sole.
Venticello.
Un albero.
Un melone maturo.
Vino bianco home made frizzantino dolce, tipo Moscato.
Serpillo.
Bomba.
Amici.

Si mescola tutto e viene fuori un melone ubriaco.

Abbiamo preso il melone, abbiamo tagliato una calotta che va CONSERVATA e non usata come frisbee (così poi si può chiudere e conservare/lasciar macerare col vino). Abbiamo tolto i semini con un cucchiaio e abbiamo riempito la cavità col vino freddo. Abbiamo preso la bomba (l’aggeggio con cui si beve il mate. Non ho il permesso di chiamarla cannuccia) e abbiamo cominciato a bere. Poco alla volta abbiamo scavato e mangiato sempre di più il melone e abbiamo aggiunto vino. Se proprio si è ben presi allora un’aggiunta di Serpillo (liquore al Timo Serpillo, che è BUONISSIMO) è l’ideale. E così si va avanti o finché il vino finisce o finché si regge 🙂 E il melone poi si può ben mangiare, sarà però alcolico 🙂
Ottimo passatempo 🙂

Si ringrazia Simona per la ricetta 🙂

Aggiorno velocemente per dire che questa è una specialità cilena. Simona ci tiene. 🙂

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: