Germogli di Soia

Archivi per il mese di “agosto, 2012”

Rock and wok

Beh avere una fotografa a casa è decisamente figo. Soprattutto se la fotografa è brava.
La mia amica Simona (non la cilena, l’altra, quella delle Barrette Penetranti e del giro sulla Maielletta) c’ha occhio. Ed è capace.

Mi fa “ah perché non cucini, così faccio io le foto”. La mia proposta è stata “io fotografo, tu cucini”, ma sebbene lei sia una brava cuoca, io non sono una brava fotografa.
Comunque, c’avevamo voglia di cinese, così abbiamo fatto gli spaghettini di riso nel wok. Continua a leggere…

Annunci

Forte di Fenestrelle by night

A volte accadono delle cose per cui tu per forza devi dire sì. Sono delle coincidenze che però sono strane. Tipo, una volta un ragazzo mi ha parlato di questa pianta fantastica, la Tillandsia, pianta a cui avevo pensato qualche giorno prima senza sapere come si chiamasse, ma ricordavo di averla vista. E due giorni dopo ad un mercatino non trovo proprio la Tillandsia?Era lì che mi diceva COMPRAMI!COMPRAMI!

Lo scorso weekend ero in Val Chisone, il Melone Ubriaco mi è testimone. E io e Simona eravamo in macchina insieme, e lei mi raccontava la storia della Val Chisone e della Val Germanasca, e di come i Valdesi sono stati sempre cacciati (dai cristiani) dalla terra in cui si insediavano, ma che le due valli rimangono la madrepatria (o almeno credo mi abbia detto così, io ogni tanto mi perdo e penso ad altro, avrò l’ADD). E mentre raccontava siamo passate da Fenestrelle. Io non ci ero mai stata al Forte, avevo solo visto Pracatinat in occasione dei vari stage di matematica a cui ho partecipato al liceo (e comunque i casolari di Pracatinat sono chiaramente ispirati all’Overlook Hotel di Shining).
Continua a leggere…

Melone Ubriaco

Sabato pomeriggio.
2mila m.
Val Thuras. Continua a leggere…

Slow Trip

65€: questo è quello che ho speso per le mie vacanze quest’anno.

Partenza da Torino in treno, arrivo a Genova, partenza per La Spezia sempre in treno, salita su un autobus per Aulla (in Toscana), altro autobus per Cerreto. 4 giorni di cammino. Autobus da Ligonchio per Busana. Altro autobus per Castelnuovo nè monti. Altro autobus per Reggio Emilia. Treno regionale per Milano Centrale. Altro treno regionale per Torino.

E il cibo. Abbiamo mangiato con 3€ al giorno. E non siamo morte di fame 🙂 Continua a leggere…

in love with Polpette

La mia osteopata abita in una casa fighissima. Ma forse più che fighissima!!
La prima volta che ci sono andata ho pensato “boh, chissà dove abita questa…” perché per arrivare a casa sua bisogna fare un km di sterrata in mezzo al bosco. Continua a leggere…

Navigazione articolo